Visite guidate nei segreti dell’allestimento, tra scene e costumi con Lorenzo Cutùli

Lo scenografo Lorenzo Cutùli propone percorsi teatrali dietro le quinte di alcune opere, per far conoscere al pubblico i “segreti” del Teatro. Le opere coinvolte sono Turandot (visita guidata il 25 novembre), La Bohème(visita guidata il 27 gennaio) e Orlando Furioso(visita guidata il 6 aprile). Venerdì 12 aprile, alle ore 17.30, avrà poi luogo l’incontro dal titolo “Dall’Opera al Varietà”, occasione in cui Cutùli, racconterà il mestiere dello scenografo e del costumista attraverso il suo percorso professionale. Previste al sabato mattina in due turni, alle 10 e alle 11.30, le visite sono composte da una prima parte di introduzione allo spettacolo e allo spazio scenico dell’opera allestita, per poi spostarsi all’interno del palcoscenico, dove Lorenzo Cutùli illustrerà le caratteristiche della scena stessa, i materiali utilizzati, l’uso e il posizionamento delle luci, la gestione dello spazio scenico. Ultima tappa sarà nello spazio antistante ai camerini principali dove si potranno ammirare da vicino i costumi dei protagonisti dell’opera, scoprendo la confezione e i materiali utilizzati, i trucchi sartoriali e gli espedienti tecnici. Gli incontri sono rivolti agli abbonati della stagione, agli studenti delle scuole medie superiori e delle università ferraresi e agli appassionati di opera.

Biglietto: 8 euro. Prezzo ridotto: 5 euro per gli abbonati, per gli studenti delle scuole, dell’Università e del Conservatorio G. Frescobaldi di Ferrara . Per prenotare: m.morelli@teatrocomunaleferrara.it

 

 

L’attività è realizzata grazie al contributo concesso alla Biblioteca della Fondazione Teatro Comunale dalla
Direzione generale Educazione, ricerca e istituti culturali del Ministero della cultura