FRANCO BRANCIAROLI

IL MERCANTE DI VENEZIA

  • 7 Ottobre 2022 - 20.30 Teatro Comunale -
  • 8 Ottobre 2022 - 20.30 Teatro Comunale -
  • 9 Ottobre 2022 - 16.00 Teatro Comunale -

Siamo a Venezia nel XVI secolo in una società dove il denaro muove il destino degli uomini, dove prestiti e investimenti azzardati hanno conseguenze imprevedibili. Bassanio, giovane gentiluomo veneziano, vorrebbe la mano di Porzia, ricca ereditiera di Belmonte. Per corteggiarla degnamente domanda al suo amico Antonio, il mercante di Venezia, di prestargli tremila ducati. Per recuperare la somma necessaria entra in scena l’usuraio Shylock, figura sfaccettata, misteriosa, crudele nella sua sete di vendetta, ma che spiazza gli spettatori suscitando anche la loro compassione. Un ruolo per attori di rango, che trova in Franco Branciaroli un interprete di grande temperamento e di magnetico carisma.

PREZZI BIGLIETTI

INGRESSO INTERO RIDOTTO
(oltre i 65 anni)
UNDER 30
(fino a 30 anni)
STUDENTI

(fino a 20 anni)

Platea 32,00 € 26,00 € 19,00 € 10,00 €
Palco centrale I^ fila 31,00 € 25,00 € 18,50 € 10,00 €
Palco centrale II^ fila 22,00 € 18,00 € 13,00 € 10,00 €
Palco laterale I^ fila 25,00 € 21,00 € 15,00 € 10,00 €
Palco laterale II^ fila 18,00 € 14,00 € 11,00 € 10,00 €
Galleria 4° ordine I^fila 19,00 € 15,00 € 11,50 € 10,00 €
Galleria 4° ordine II^fila 13,00 € 11,00 € 8,00 € 10,00 €
Loggione I^fila 10,00 €
Loggione II^fila,
Ingresso loggione
8,00 €

di

William Shakespeare

con

Franco Branciaroli e dieci attori

regia

Paolo Valerio

scene

Marta Crisolini Malatesta

costumi

Stefano Nicolao

luci

Gigi Saccomandi

musiche

Antonio Di Pofi

produzione Centro Teatrale Bresciano, Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia, Teatro de Gli Incamminati

In una società dove il denaro muove il destino degli uomini, prestiti e investimenti azzardati hanno conseguenze spesso imprevedibili. Con i suoi potenti temi universali, Il mercante di Venezia di Shakespeare pone questioni stringenti e quanto mai attuali: scontri etici, rapporti sociali e interreligiosi mai pacificati, l’amore, l’odio, il valore dell’amicizia e della lealtà, l’avidità, il ruolo del denaro.

 

– Info abbonamenti

– Biglietti in vendita da giovedì 22 settembre

 

 

 

 

Sostieni il Teatro