Concerto di AYNUR DOGAN

ph_Akgun

Nel corso degli anni Aynur Dogan è diventata una dei musicisti turchi più conosciuti e un’icona del popolo curdo. Il suo stile vocale e la sua produzione musicale vengono elogiati non solo dai media del suo paese ma anche dai media internazionali. I suoi album sono tra quelli più venduti del panorama folk curdo.
La musica di Aynur parte dai canti popolari tradizionali curdi, molti dei quali antichi di almeno 300 anni. Tutti i suoi testi parlano della vita e della sofferenza del popolo curdo e in particolare delle donne curde. Musicalmente mira a fondere la musica curda con la musica occidentale, venendo a creare così un proprio stile, interpretando repertorio tradizionale in modo moderno e fresco. Ha collaborato con un grande numero di artisti acclamati tra cui il violoncellista di fama mondiale YO-YO MA e con il Silk Road Ensemble, Kayhan Kalhor, Javier Limon, Kinan Azmeh, Mercan Dede, Salman Gambarov, Nerderland Blazers Ensemble e molti altri. Nel frattempo è apparsa come cantante nel film documentario di Fatih Akın “İstanbul Hatırası / Köprüyü Geçmek-Crossing the bridges” ed è apparsa anche in un film documentario su Yo-Yo Ma e il Silk Road Ensemble intitolato “The music of Strangers” diretto da Morgan Neville nel 2015.

 

PREZZO INGRESSO

INTERO

SENIOR

UNDER 30

UNDER 20

ABBONATI STAGIONE 2019/2020 – GRUPPI

Platea € 18.00 € 14.50 € 11.00 € 9.00 € 13.50
Palchi centrali 1^ fila € 18.00 € 14,50 € 11.00 € 9.00 € 13.50
Palchi centrali 2^ fila € 16.00 € 13.00 € 9.50 € 9.00 € 12.00
Palchi laterali 1^ fila € 16.00 € 13.00 € 9.50 € 9.00 € 12.00
Palchi laterali 2^ fila € 13.00 € 10.50 € 8.00 € 9.00 € 10.00
Galleria 4° ord. 1^ fila € 14.00 € 11.00 € 8.50 € 9.00 € 10.50
Galleria 4° ord. 2^ fila € 12.00 € 9.50 € 7.50 € 9.00 €9.00
Loggione 1^ fila € 11.00 € 9.00 € 9.00 € 9.00
Loggione 2^ fila € 8.00

Aynur Dogan voce

accompagnata da

Caner Malkoc, Jeroen Vierdag, Ediz Enver Nehat, Xavier Torres

Il 16 marzo 2017, la cantante e compositrice Aynur Dogan, nota artista folk e icona culturale del popolo curdo, ha ricevuto il premio nella categoria Mediterranean Women in Action come riconoscimento della sua fedeltà alla tradizione curda. Il contributo di Aynur nel preservare le tradizioni orali popolari curde, interpretando il repertorio tradizionale e fondendolo con altri stili occidentali moderni, ha aperto una nuova strada verso questo stile Mediterraneo.

 

 

 

 

 

 

 

Sostieni il Teatro