GIUSEPPE BATTISTON

WINSTON vs CHURCHILL

da “Churchill, il vizio della democrazia” di Carlo G. Gabardini

ph_Noemi Ardesi
  • 24 Gennaio 2020 - 21:00 Teatro Comunale - Turno A
  • 25 Gennaio 2020 - 21:00 Teatro Comunale - Turno B
  • 26 Gennaio 2020 - 16:00 Teatro Comunale - Turno E
  • Incontri con la storia

    Ridotto del Teatro, 23 gennaio, ore 17
    WINSTON CHURCHILL FRA STORIA E STRATEGIA
    con Roberto Parisini – storico
    Incontro a cura dell’Istituto di Storia Contemporanea Ferrara

  • Libri in scena

    Biblioteca Ariostea, 24 gennaio, ore 17
    WINSTON CHURCHILL OVVERO LA GRAN BRETAGNA ALLO SPECCHIO
    con Andrea Baravelli (Unife), a cura di Amici Biblioteca Ariostea
    L’INCONTRO È STATO ANNULLATO

con

Giuseppe Battiston
e Lucienne Perreca

regia

Paola Rota

scene

Nicolas Bovey

costumi

Ursula Patzak

luci

Andrea Violato

suono e musica

Angelo Longo

produzione Nuovo Teatro diretto da Marco Balsamo

durata dello spettacolo 80’ senza intervallo

Gli italiani perdono le guerre come se fossero partite di calcio e le partite di calcio come se fossero guerre

Winston Churchill

Winston Churchill incarna il primato della politica e umanamente è un eccesso in tutto: tracanna whisky, fuma sigari senza sosta, comanda ma ascolta, ha atteggiamenti tranchant, e battute che sembrano tweets. Giuseppe Battiston porta in scena la figura di Churchill, la reinventa senza mai perdere il potente senso dell’ironia e finisce per parlare a noi e di noi con una precisione disarmante.


Sabato 25 gennaio lo spettacolo sarà audiodescritto per il pubblico non vedente e ipovedente