COMPAGNIA ABBONDANZA BERTONI

LA MORTE E LA FANCIULLA

ph_Simone Cragnoni
  • 15 Gennaio 2020 - 21:00 Teatro Comunale -
regia e coreografia

Michele Abbondanza, Antonella Bertoni

musica

Franz Schubert La morte e la fanciulla

produzione Compagnia Abbondanza Bertoni con il sostegno di Mibact Direzione Generale per lo spettacolo dal vivo, Provincia Autonoma di Trento – Servizio Attività Culturali Comune di Rovereto – Assessorato alla Cultura Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto

durata dello spettacolo 55 minuti circa

“In scena tre differenti “capolavori”. Uno musicale: il quartetto in re minore La morte e la fanciulla; uno fisico: l’essere umano nell’eccellenza delle sue dinamiche; uno spirituale-filosofico: il mistero della fine e il suo continuo sguardo su di noi. Questo transitare da una forma all’altra ha a che fare con l’arte coreutica, col suo essere essa stessa un balenare di forme che appaiono e scompaiono continuamente… Per questo abbiamo indugiato proprio su quell’aspetto che potremmo definire “crepuscolare” della danza, colta, nelle nostre intenzioni, proprio nel suo attimo impermanente e transitorio”.

Michele Abbondanza e Antonella Bertoni

Nello spettacolo sono presenti scene di nudo integrale