Conservatorio di Ferrara

IL MONDO DELLA LUNA

Dramma giocoso per musica di Carlo Goldoni

  • 15 Maggio 2019 - 10:00 Teatro Comunale -

Il Mondo della Luna fu scritto da Paisiello durante il suo soggiorno in Russia, ospite a San Pietroburgo della zarina Caterina II che lo impiegò a corte come maestro di cappella. L’opera si inserisce infatti nel novero delle composizioni di quel soggiorno accanto alle più famose La serva padrona su libretto già musicato da Pergolesi e il Barbiere di Siviglia su testo di Petrosellini tratto da Beaumarchais. Queste opere insieme a Re Teodoro in Venezia ed a Nina o sia la pazza per amore scritta al suo rientro a Napoli, costituiscono gli apici della vasta attività del compositore che conta un centinaio di titoli. La trama tratta della burla ai danni del babbeo Buonafede, padre di Clarice e Flaminia, ordita dal finto astrologo Ecclitico e dall’amico Ernesto per favorire i rispettivi matrimoni con le due ragazze di cui sono innamorati. La prima parte si svolge sulla terra, la seconda sulla luna dove Ecclitico ed Ernesto fanno credere a Buonafede di essere arrivato e dove il vecchio acconsente alle nozze delle figlie, tra danze, finte incoronazioni, continui travestimenti, e qui pro quo alle spalle del beffato di turno di cui è interprete il Corpo di ballo.

Scuola SECONDARIA I°

DURATA: 60 min. ca.
LINGUAGGIO PREVALENTE: opera lirica con orchestra dal vivo
PREZZO INGRESSO: € 6,00

regia

Emanuele Zanella

con

Orchestra del Conservatorio “G.Frescobaldi”

interpreti

Classi canto del Conservatorio “G.Frescobaldi”