Di seguito troverete le risposte alle domande più frequenti fatte dai nostri utenti che vi aiuteranno per ottenere i rimborsi per gli spettacoli annullati:

 

 

 

  • Come si può chiedere rimborso?

    Sono attive tre modalità di rimborso (qui tutte le info: mettere link alla pagina di riferimento sul sito).

  • Quali sono i biglietti rimborsati?

    Sono rimborsabili tutti i biglietti – di prosa e di danza – degli spettacoli non andati in scena fino al 3 dicembre (secondo il Dpcm in vigore in materia di emergenza sanitaria epidemiologica da Covid-19).

  • Fino a quando è possibile chiedere il rimborso?

    Fino al 31 gennaio 2021

  • Si può chiedere il rimborso per biglietti in programma dopo il 3 dicembre?

    Attualmente no.

  • Posso lasciare la quota di biglietti al teatro e non chiedere il rimborso?

    Sì, mandando comunicazione via mail della rinuncia al rimborso.

  • Chi deve recarsi in biglietteria per il rimborso?

    Solo chi ha comprato i biglietti in biglietteria (Corso Martiri della Libertà 5, Ferrara) deve recarsi fisicamente a teatro per ricevere il rimborso.

  • Quando è aperta la biglietteria?

    Il mercoledì pomeriggio e il venerdì pomeriggio (ore 16-19.30) e il sabato (alle ore 10-12 e alle ore 16-19.30).

  • Posso comprare altri biglietti?

    No. Sono sospese, per ora, le vendite ai prossimi spettacoli in cartellone.

  • Chi aveva preso nuovi biglietti con i voucher può chiedere rimborso?

    Sì, non importa la modalità di pagamento, ma la modalità di acquisto.

  • Quali sono gli spettacoli finora annullati?

    Prosa: “Il Nipote di Wittgenstein, storia di un’amicizia” con Umberto Orsini (6, 7 e 8 novembre);
    Danza (Festival di danza contemporanea 2020):
    – “Hands do not touch your precious Me”, direzione e la coreografia di Wim Vandekeybus (30 ottobre);
    – “Blasphemy Rhapsody”, Emio Greco / Pieter C. Scholten (4 novembre);
    – “Cenerentola” con il Nuovo Balletto di Toscana (14 novembre);
    – “Graces” con Silvia Gribaudi (21 novembre);
    – “Danza cieca” di Virgilio Sieni (26 novembre);
    – “Metamorphosis” di Virgilio Sieni (28 novembre);
    – “Dialogo Terzo: IN A LANDSCAPE”, coreografia e regia Alessandro Sciarroni (2 dicembre con CollettivO CineticO & Alessandro Sciarroni).

  • E’ possibile chiedere il rimborso anche per lo spettacolo “La gaia scienza” di Progetto RI.CCI. del 14 ottobre?

    Sì, poiché lo spettacolo non era andato in scena.

  • Si può richiedere il rimborso dei concerti di Ferrara Musica finora sospesi?

    No. Ferrara Musica sta riprogrammando nei prossimi mesi i concerti che sono saltati e per ora non procede a rimborsi, salvo nuove comunicazioni.